Archivio Notizie
Partner

Il progetto dell’elettroencefalografo è realtà

Porte aperte in via dei Sabelli…“, cosi inizia l’articolo scritto da Roberta Manfredini (per vedere l’intero articolo clicca qui) in occasione dell’eventoIl progetto dell’elettroencefalografo è realtà organizzato dall’Istituto di Neuropsichiatria Infantile (NPI) dove la nostra Associazione è stata partecipe della giornata. La manifestazione, nata per far conoscere e divulgare l’operato prezioso che svolge il reparto di NPI nei confronti dei piccoli bambini, è stata l’opportunità per ufficializzare la consegna dell’elettroencefalografo portatile, da parte de “Il Sorriso di Titto”, all’Istituto. Con queste parole il prof. Mario Brinciotti, responsabile del servizio di Neuro-Fisiopatologia dell’età Evolutiva, ha sottolineato l’importanza della donazione: «Si tratta di un macchinario indispensabile nella pratica clinica, particolarmente indicato e utile per la diagnosi, base fondamentale per impostare il trattamento e la terapia più indicata». Inoltre la dott.ssa Roberta Penge ha messo in risalto il valore dell’Associazione dichiarando «è importante per noi, ci offrono un aiuto diverso, in parte più strutturale, sull’acquisto, sul rinnovamento di strutture e locali necessarie perché una struttura possa andare avanti». Soddisfatti dell’operato dell’Associazione, siamo già concentrati e in dirittura di arrivo per il prossimo obbiettivo: Il rinnovamento della palestra per permettere ai bambini disabili una migliore riabilitazione psicomotoria.

Per vedere l’intervista del Presidente G. Maggi sull’evento in questione clicca qui.

Share Button
Fotogallery
Dolci creati appositamente con il logo dell'Associazione.
Newsletter

Vuoi essere sempre informato? Inserisci i dati.